loading

13.-14. Novembre: Primo corso di formazione gratuito per funzionari comunali

“La contabilità energetica come strumento per una pianificazione e­fficace degli investimenti comunali”

Il 13 e 14 novembre prossimi si terrà a Bolzano il primo dei tre corsi formativi transfrontalieri per dipendenti e consulenti delle amministrazioni comunali. Funzionari tecnici ed amministrativi, consulenti e componenti degli energy team dei Comuni delle quattro regioni coinvolte nel progetto saranno in aula per confrontarsi con gli esperti sul tema “La contabilità energetica come strumento per una pianificazione efficace degli investimenti comunali”.

Il corso si concentrerà in particolare su:

  • La pianificazione degli investimenti in efficienza energetica
  • La contabilità energetica e gli indicatori per il benchmark
  • La valutazione dei risparmi economici e lo sviluppo di contratti di prestazione energetica
  • La comunicazione verso i cittadini e gli stakeholder

La partecipazione al corso e l´uso degli strumenti messi a disposizione nel progetto TUNE permetterà ai partecipanti di accrescere le proprie competenze professionali in ambito energetico e di poter offrire così un supporto qualificato ai comuni nell’orientare le loro decisioni su investimenti ed energy contracting.

Il corso avrà una durata di otto ore divise in due mezze giornate e verrà replicato nel 2019 ad Udine (22 e 23 gennaio) e in Carinzia (26 e 27 marzo).

REGISTRAZIONE

Sotto questo link si può registrare per il corso.

DEPLIANT DEL CORSO

Brochure_Tune_IT_online.pdf

TUNE - Competenze energetiche senza confini

Progetto TUNE "Competenze energetiche senza confini"

I Comuni sono al centro della discussione sulla protezione del clima: all’interno di questo processo molti di essi sia in Italia che in Austria si sono dotati di strumenti di contabilità energetica per monitorare i loro consumi. I sistemi adottati però non sono uniformi e la confrontabilità non è né immediata né semplice. ll progetto TUNE vuole essere un valido supporto per le amministrazioni locali che già lavorano in questo ambito. Gli obiettivi che il progetto si prefigge sono principalmente due: da una parte quello di fornire ai dipendenti degli enti locali nuove competenze e dall'altra quello di permettere alle amministrazioni comunali di confrontare le loro performance energetiche a livello transfrontaliero. Questo porterà a una gestione energetica più efficiente ed armonizzata e permetterà una migliore pianificazione degli investimenti: Comuni più consapevoli dei loro consumi e con personale più competente potranno dialogare efficacemente col mercato europeo attraverso strumenti di contrattazione energetica innovativi quali i contratti a prestazione energetica garantita e le partnership pubblico private. Le barriere linguistiche e culturali, da sempre un problema per l’armonizzazione e per la confrontabilità, verranno superate attraverso i corsi di formazione e gli eventi comuni che permetteranno di condividere le risorse e di stringere rapporti di collaborazione in una logica di rete transfrontaliera.



Partner di progetto

  • Agenzia per l'Energia del Friuli Venezia Giulia APE (Leader)
  • Centro di competenza per la pubblica amministrazione (ComPA FVG)
  • Agenzia per l'Energia Alto Adige - CasaClima
  • Comune di Mogliano Veneto
  • Amt der Kärntner Landesregierung - Abteilung 8

Durata di progetto
Gennaio 2017 - Luglio 2019

Budget
0,7 Mio €

Pubblicazioni

Opuscolo TUNE

03.07.2017

Scarica il file